PAGAMENTI PROTETTI
Reso facile su tutti i prodotti
SPESE DI SPEDIZIONE PERSONALIZZATE

Biliardino Calcio Balilla FAS Orobic da Interno con Aste Passanti colore Giallo

€ 1.179,00 € 1.450,00
Tempi di consegna stimati: 5 giorni lavorativi
Codice: GP3006
Marca: FAS
spedizione gratuita
Aggiungi al carrello
Varianti
Colore: giallo€ 1.179,00
Altre varianti disponibili:

Descrizione

Il biliardino calcio balilla da interno Fas Orobic per sei giocatori è un modello pratico e innovativo, adatto per avvincenti sfide 3 contro 3. Dotato di gettoniera, è perfetto per locali di intrattenimento, ma anche per il divertimento tra amici o in famiglia.

Il mobile è realizzato in robusto multistrato con spessore mm 27 rivestito in laminato plastico da mm 1,2, ed è sorretto da solide gambe in acciaio verniciato antigraffio dal diametro di mm 70. La superficie di gioco, realizzata in vetro temperato spesso mm 5, ha dimensioni cm 114,5x70.

Il calcio balilla Fas Orobic è dotato di un sistema di chiusura a sicurezza totale che protegge gli incassi delle giocate e di un comodo supporto metallico che mantiene il coperchio aperto quando necessario per ispezioni o interventi di manutenzione.

Le aste passanti sono realizzate in acciaio cromato con diametro mm 16 e dispongono di manopole in poliuretano con altezza di impugnatura di cm 87.

Caratteristiche tecniche

Idoneo per uso interno
Sponda con spessore cm 2,7 rivestita con laminato plastico 
Vetro campogioco temperato ad alta resistenza cm 0,5
Aste passanti cromate Ø cm 1,6
Gambe in scatolato metallico diametro cm 7 con verniciatura antigraffio
Boccole con cuscinetti in nylon
Altezza impugnatura cm 87
Gettoniera 
Colore giallo

Contenuto della confezione

Calcio Balilla Fas Orobic con Aste Passanti colore Giallo
10 palline in dotazione
Manuale istruzioni

Garanzie

Questo prodotto è protetto da garanzia della durata di 2 anni. Tale garanzia copre tutti i problemi causati da vizi di produzione e di conformità presenti, ma è necessario che segnali il difetto del bene in questione entro e non oltre i due mesi dal verificarsi del malfunzionamento.