È PRIMAVERA, TEMPO DI SET DA GIARDINO!

 

Tavoli e sedie da giardino

 

Come si arreda uno spazio esterno senza esser garden designer? Come si scelgono i pezzi giusti, i materiali e i colori più adatti per rendere i nostri giardini quelle oasi di relax che tanto desideriamo?

Seguendo pochi consigli!

L’arredamento per il giardino o per il balcone si sceglie generalmente in funzione di due fattori: lo spazio a disposizione e lo stile della casa!

Lo spazio è determinante per scegliere il numero di pezzi: in uno spazio piccolo infatti sceglieremo solo quelli indispensabili, adottare le soluzioni e le forme migliori.

 

Tavolo e sedie da esterno

 

TRANQUILLI: CI PENSANO I “SET”!

 

I Set da giardino sono sicuramente la soluzione migliore per uniformare e risparmiare tempo e denaro, avendo tutto ciò di cui si ha bisogno!

I set con tavolo e sedie sono il primo elemento che deve prendere posto in giardino.

Come sceglierli?

 

Set da giardino

 

La prima cosa da ricordare è che ogni spazio aperto, ogni balcone o giardino deve avere un tema, un filo conduttore, uno stile, insomma, che lo leghi alla casa e segua i gusti di chi la abita. Sono anche questi, in fondo, ambienti della casa e come tali devono essere trattati! Quindi attenzione allo stile che richiama, alle tonalità con cui è realizzato e ai materiali che lo compongono. Il resto lo faranno gli accessori e le decorazioni. Non dimenticate che l’ideale sarebbe avere armonia e uniformità anche con altri elementi magari già presenti nel giardino come capanni, casette, ripostigli, dondoli e divani.

 

LEGNO, RESINA, ALLUMINIO … VALUTIAMO BENE!

 

Ma qual è il materiale ideale per il vostro tavolo e le vostre sedie da giardino?

Sicuramente la scelta deve ricadere su materiali come il legno, la resina, l’alluminio o eventualmente il ferro battuto. Analizziamoli insieme!

 

Tavoli e sedie da giardino in ferro battuto

 

SET DA GIARDINO IN LEGNO 

 

Il legno innanzitutto! Può essere di diverse essenze, classificate su una scala da 1 a 5 in funzione delle loro proprietà principali: resistenza all'umidità, agli insetti, al calore, resistenza alla putrefazione e alle termiti. Teck, eucalipto, jatoba, pino e ancora l'acacia robinia sono legni classificati con un 4, legni quindi molto resistenti, funzionali, che non necessitano di moltissima manutenzione!Un arredamento da giardino in acacia è di classe 2, con una buona struttura eresistenza all'umidità. La certificazione del legno è estremamente importante, perché garantisce la foresta di provenienza e la sua gestione sostenibile.

 

Tavolo e sedie da giardino in legno

 

La manutenzione del legno è l’aspetto a cui più si deve prestare attenzione: il legno esotico, infatti, si manutiene con l'olio di teck mentre tutte le altre essenze devono essere trattate con impregnante da legno specifico.

Una fibra vegetale molto particolare è il bambù, un materiale estremamente resistente e duraturo, resistente all’umidità, imputrescente, caldo ed esotico al tempo stesso.

 

SET DA GIARDINO IN RESINA

 

Un altro materiale spesso utilizzato è la resina. La resina non necessita di manutenzione, ma al massimo di un po’ di accortezza nella sua esposizione prolungata agli agenti atmosferici. Può essere stampata oppure intrecciata. Quella stampata, inutile dirlo, viene lavorata a stampo in modo da riprodurre l’effetto intrecciato sulla seduta, sullo schienale oppure su entrambi. Facile intuire che si tratta di una produzione base, di primo prezzo insomma. I mobili prodotti in resina intrecciata sono invece realmente intrecciati al momento della fabbricazione, processo che offre certamente una finitura migliore ed un risultato più pregiato. C’è infine anche una produzione più basica di resina iniettata che va a formare i cosiddetti arredi di plastica. In quest’ultimo caso la gamma di finiture e colori aumenta ma bisogna prestare attenzione alla qualità, perché quelli di fascia più bassa tendono a macchiarsi e a sviluppare una fastidiosa patina superiore. Molto spesso i set in resina sono il frutto della combinazione di questo materiale con il metallo e il vetro.

 

set da giardino in polyrattan

Tavolo e sedie da giardino in resina

 

SET DA GIARDINO IN ALLUMINIO

 

Se desiderate un arredamento moderno, leggero e inossidabile dovreste scegliere, invece, tavolo e sedie da giardino in alluminio. Attenzione però: l’alluminio, come tutti i metalli, tende a scaldarsi al sole! Ecco perché prestare attenzione a dove saranno posizionati gli arredi. Sempre meglio sono una tettoia, una tenda o un ombrellone. Molto spesso l’alluminio è utilizzato in combinazione con il textilene, un materiale sintetico, costituito da pvc, che può essere declinato in diverse tonalità, con un’ottima resistenza ad umidità, raggi UV e agenti atmosferici.

 

Tavolo e sedie da giardino in resina

Tavolo e sedie da giardino in resina

 

Se la vostra idea di giardino fa rima con amici, grigliate e divertimento optate certamente per tavoli rettangolari o ovali allungabili, generalmente grazie all’utilizzo di appendici estraibili. Per spazi più ridotti, magari balconi o piccoli cortiletti scegliete, invece, elementi compatti e richiudibili, magari addossabili alle murature o alle recinzioni: vi basterà un po’ di ombra e una seduta comoda per darvi ciò che cercate!